Home   |  Corsi di Musica   |   Corsi di Danza   Corsi propedeutici   |   Concerti e attività   |   Links    |  Bacheca  Associazione

Accademia di Musica "F. Gaffurio"

Concerto fuori programma

Lunedì  8 marzo
Salone dell'Accademia
Via Solferino 20, Lodi, Ore 21,15

Concerto
 del Laboratorio di Ricerca sulla musica italiana del XVII sec.
dell'Accademia "F. Gaffurio"
 Direttore: Roberto Gini

Marco Angilella     Violoncello, viola bastarda
Saito Azusa        Soprano
Antonella Gallino     Soprano
Alessandra Gardini    Soprano
Gea Gelmetti        Soprano
Emi Itokawa        Soprano
Sergio Ladu       Basso
Mireia La Torre Torres  Soprano
Yoshiyuki Oishi   Clavicembalo
Tomoko Matsuoka   Clavicembalo
Irene Medan    Mezzosoprano

Maestro al cembalo e direzione: Roberto Gini

 

Programma

 

Luzzasco Luzzaschi          “Deh vieni homai”, à due soprani

                                        “Stral pungente d’amore, à due soprani;

                                      “O dolcezze amarissime d’amore”,  à tre soprani.

Sigismondo D’India            “Donna mentr’io vi miro”, madrigale a voce sola.

Francesca Caccini            “Maria dolce Maria", madrigale spirituale a voce sola.

  Sigismondo D’India            “Dove potrò mai gir", à due voci sopra l’aria di Ruggero.

Francesco Rasi                 “Quel rosignuol, madrigale à voce sola di basso.

Sigismondo D’India            “Vorrei baciarti”, madrigale à voce sola.

Iacopo Peri                     “Bellissima Regina”, aria à una voce;

                                      “Caro e soave legno", madrigale à 3 voci, due soprani e basso.

Sigismondo D’India            Lamento di Didone à soprano solo.

Benedetto Ferrari            “Amanti io vi so dire”ciaccona à voce sola di soprano.

ll Laboratorio.
Il Laboratorio Permanente di Ricerca sulla Musica Italiana del XVII secolo è stato creato nel 1989 da Roberto Gini, nella Sezione di Musica Antica della ex Civica Scuola di musica di Milano, ed è diventato, anno dopo anno, un polo di studio e di approfondimento specifico unico al mondo nel suo genere. Lo scopo principale del lavoro che Roberto Gini e i docenti svolgono annualmente nell’àmbito del Laboratorio è la ricerca di un’espressione artistica che possa rimettere la Musica del Cinque-seicento nella stretta relazione con quelle che Alessandro Guarini definiva le “Arti sorelle”. Il Laboratorio è così diventato un luogo di studio e perfezionamento specifico unico in Europa: in esso confluiscono cantanti e strumentisti da tutto il mondo. Dopo che Roberto Gini, nell’ottobre 2001, ha abbandonato la ex Civica Scuola di musica di Milano ampliando la sua attività didattica verso più discipline non tradizionali, il Laboratorio opera presso l’Accademia Musicale "Franchino Gaffurio" di Lodi.
Dal 2002 l'attività del Laboratorio si avvale di docenti di chiara fama esperti del repertorio rinascimentale e barocco: Cristiano Gianese per la parte letteraria e l'espressione poetica; Giovanni Togni per la prassi esecutiva del Basso Continuo; Deda Cristina Colonna per la pratica scenica e la danza storica.

Clicca qui per ogni apinformazione e approfondimento sul "Laboratorio"

Stagione concertistica 2003-2004

Tutti i concerti delle nostre stagioni

  Home   |  Corsi di Musica   |   Corsi di Danza   Corsi propedeutici   |   Concerti e attività   |   Links    |  Bacheca  Associazione